mercoledì 30 ottobre 2013

DERMATITI ED ECZEMI:SONO I DISTURBI MAGGIORMENTE LEGATI ALL'INTERIORITA'

Buonasera amici virtuali,anche stasera sono qui per continuare il discorso sui disturbi psicosomatici legati alla pelle ,anche se siamo in autunno inoltrato ( non si direbbe,visto le giornate primaverili che continuano a regalarci  un clima meraviglioso...almeno qua al sud!)vi parlo di come con l'estate e i raggi solari compaiono le affezioni piu' sottovalutate del panorama cutaneo. E' importante sapere che l'impatto con il sole puo' scatenare diverse reazioni cutanee:dietro le dermatiti si nasconde un forte scontro tra la voglia di vitalita' e la difficolta' a concedercela.

Pelle ed estate,ma anche pelle e "bruciore":ci sono patologie come la psoriasi o la dermatite seborroica che beneficiano dei raggi solari e altre come l'eritema solare e gli eczemi che peggiorano.

La fotosensibilita' o allergia al sole e' una anomala reazione del sistema immunitario alla luce solare ;le naturali modificazioni indotte dai raggi sulla pelle vengono combattute come corpi estranei attivando prurito,eruzioni cutanee sul collo, mani,braccia e gambe.
Perche' accade e che significato ha?Da un punto di vista simbolico il sole e' emblema universale di luce,vita e calore,esso viene assimilato alla divinita' e al potere creativo.Il sole e' il maschile che feconda e da la vita ma e' anche simbolo di un pensiero dominante,logico,e razionale.La " coscienza solare" indica una facolta' che illumina,chiarisce,sviscera il senso.Chi non riesce a sostenere la luce del sole mostra delle difficolta' a confrontarsi con alcuni lati di se stessi,con le componenti maschili del pensiero e dell'attivita'.Simbolicamente l'allergia al sole puo' indicare conflitto con l'autorita' paterna,ma anche paura di esprimersi,di mostrarsi,di scoprirsi e mettersi in gioco.Reazioni organiche simili appartengono anche af altre  "famiglie" di dermatiti ed eczemi : scopriamone le caratterische.
L'eczema : < c'e' un fuoco che mi spaventa >
Il fuoco che arde sulla pelle,tipico dell'eczema,e' simbolicamente una passione,un inclinazione forte,che il soggetto ha il timore di seguire e reprime. Puo' essere anche una vocazione innocente ( come ikl desiderio di lavorare all'aria aperta anziche' in ufficio),spenta dalla paura di dover lasciare cio' che abbiamo conquistato,di cambiare assetto alla nostra vita ordinata.E' il " fuioco" che fa spesso prudere le mani e i piedi,minando il desiderio di fare e di muoversi.
Dermatite :l'istinto che emerge
Quella seborroica :indica lo sforzo eccessivo

Pelle untuosa che si squama e si arrossa,la dermatite seborroica e' molto diffusa tra adolescenti e adulti.Essa indica un conflitto con l'ambiente esterno che viene concepito come troppo esigente e ostile.Il soggetto si sente pressato a fare qualcosa che va contro le sue inclinazioni.Il cuoio capelluto colpito esprime lo sforzo produttivo,e' come se letteralmente ci "spremessimo",il sebo in eccesso puo' essere assimilato a un "seme" immaginario che viene secreto dalla pelle e compensa simbolicamente il sacrificio delle componenti erotiche e seduttive.
Quella da contatto : < qualcosa mi irrita >
A scatenarla possono essere gli elementi piu' diversi : metalli,sostanze chimiche,alimenti...L'organismo si difende attivando una reazione infiammatoria.
La violenza ingiustificata con cui reagiamo alle sostanze irritanti, di fatto innocue per altri,indica una predisposizione belligerante nei confronti di tutto cio' che ,"a pelle",ci irrita,ma non osiamo contrastare o allontanare.Non a caso,coloro che soffrono di dermatite spesso sono persone tolleranti e miti,piu' inclini a subire che a reagire-
Anche per statera mi congedo da voi...
Se l'argomento e' stato di vostro gradimento,ci ritroviamo domani stessa ora e stesso posto per approfondire il tema! Buona serata

3 commenti:

  1. Sono anch'io convinta che certi disturbi abbiano origine pichica, ma non tutti però

    RispondiElimina
  2. Ciao.
    Ti ho premiato con il premio Liebster Award.

    Se vuoi, vedi qui:
    http://recensioni-libri-tv.blogspot.it/2013/10/ho-saputo-ieri-che-questo-blog-e-stato.html

    Un saluto.

    RispondiElimina
  3. Interessante questo tuo post.
    Buona giornata!!

    RispondiElimina