venerdì 22 giugno 2018

MUD HAIR MASK Maschera per capelli al Fango del Mar Morto

Oggi vi voglio parlare di un prodotto che mi ha davvero soddisfatta.il MUD HAIR MASK ,maschera per capelli al fango del Mar Morto.In tutta onestà non ho mai avuto grandi risultati adoperando altre maschere sui capelli,invece con questa, si vede la differenza,i capelli  restano morbidi,sembra quasi di toccare la seta.No,non sto esagerando tanto per convincere qualcuno.La mia recensione è spontanea e senza secondi fini,infatti mi è stata regalata qualche mese fa,e oggi ho deciso di decantare la sua funzionalità esclusivamente perchè è un prodotto che merita.Si applica velocemente,si tiene in posa per 5 minuti,si sciacqua e ...oplà...i capelli sono rigenerati!Provare per credere!
Questa è la sua scheda per maggiori dettagli:
MUD HAIR MASK Maschera per capelli al Fango del Mar Morto con minerali e fango del Mar Morto, vitamina E, olio di Oliva e Aloe vera gel
 PER QUALI TIPI DI CAPELLI E’ INDICATA
Formulata per tutti i tipi di capello, in particolare per il capello grasso
PRINCIPI ATTIVI
Minerali e oligoelementi naturali del Mar Morto Fango naturale del Mar Morto: purificante Vitamina E: antiossidante Pantenolo: stimola la crescita cellulare Olio di Jojoba: epitelizzante Olio di Oliva: emolliente, protettivo Olio di Lavanda: calmante, rilassante Vit. A (Retinolo): normalizza la secrezione sebacea Aloe vera Gel: emolliente, protettivo, rigenerante cutaneo

martedì 5 giugno 2018

PENNE CON STRACCETTI DI MANZO,PEPERONI E PISELLI

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • 320 gr di penne
  • 300 gr di scamone o controfiletto di manzo a fettine sottili
  • 4 cipollotti
  • 1 peperone giallo
  • 200 gr di piselli surgelati
  • 2 rametti di maggiorana
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • olio-sale.pepe-q.b
ESECUZIONE:
  • Elimina le eventuali parti grasse e le nervature della carne,poi taglia le fettine a striscioline.Pulisci i cipollotti,lavali ,asciugali e tagliali a rondelle.
  • Appoggia il peperone sulla placca foderata con carta da forno,mettilo sotto il grill e fallo abbrustolire,girandolo su tutti i lati,finchè la pelle tenderà a staccarsi.Toglilo dal forno,elimina il picciolo,la pelle,i semi, e i filamenti e riduci la polpa a dadini.

giovedì 17 maggio 2018

METTITI IN FORMA CON BODY ART

Le giornate si sono allungate,la primavera è arrivata ed è tempo di prepararsi alla prova costume.Molte di noi non sanno come liberarsi delle imperfezioni nascoste finora sotto ai pantaloni.Vi do una buona notizia,oggi ci viene in aiuto Body Art,infatti comprando nel loro shop on line-entro il 27 maggio-un vasetto di Fango del Mar morto,vi regalano il necessario per fare il trattamento più una busta di sale del Mar Morto, ideale per snellire cosce,pancia e glutei in vista della prova-bikini.Un bagno in vasca con Sale del Mar Morto aiuta a drenare liquidi e tossine ed incrementa l'azione del Fango....con il risultato di una pelle meravigliosamente vellutata, e di un miglioramento immediato della linea.

mercoledì 9 maggio 2018

CURA IL LORO PELO DURANTE LA MUTA

Anche se i riscaldamenti di casa hanno esteso i periodi della muta a tutto l'anno,la primavera (oltre all'autunno) resta la stagione in cui il pelo di cani e gatti cade più copiosamente.Per gli animali con il manto corto,questa fisiologica preparazione al caldo estivo non comporta grossi inconvenienti,se non quello estetico..Per i gatti a pelo lungo,invece,può diventare un problema,perchè leccandosi sono più esposti alla formazione di "boli",che possono causare disagi a stomaco e intestino.Vediamo cosa possiamo fare per evitare inconvenienti.
Se è corto : per mantenere sano il pelo del cane e favorirne il ricambio,basta spazzolarlo tutti i giorni fino alla fine della muta e lavarlo più spesso del solito,cioè ogni 20-25 giorni.L'importante è usare shampoo di qualità,specifici per animali.Per i gatti,invece,basterà una passata con una spazzola a denti larghi ogni 2-3 giorni.

venerdì 20 aprile 2018

MEZZE MANICHE CON MOZZARELLINE E NOCCIOLE

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • 320 gr di mezze maniche
  • 200 gr di prosciutto cotto affumicato in una sola fetta
  • 1 scalogno
  • 250 gr di mozzarelline
  • 40 gr di nocciole tostate
  • 2-3 rametti di timo
  • formaggio spalmabile
  • sale-olio
ESECUZIONE:
  • Sbuccia lo scalogno e tritalo finemente.Dividi a striscioline la fetta di prosciutto,eliminando l'eventuale grasso.Fai scaldare 4 cucchiai di olio in una padella antiaderente,unisci lo scalogno e il prosciutto e lasciali soffriggere su fiamma bassa per 2-3 minuti,sempre mescolando.

lunedì 9 aprile 2018

ALLERGICA O INTOLLERANTE AL GLUTINE?SCOPRILO QUI

I casi di celiachia e di sensibilità al glutine sono in aumento:un convegno dell'Associazione Italiana Celiachia (Aic) ha confermato che,ogni anno,crescono del 10%.Il "colpevole" è il glutine,una sostanza proteica che si trova in molti cereali,come frumento,avena,farro,kamut,orzo e segale. A cosa è dovuta l'esplosione di queste malattie,sconosciute fino a qualche decennio fa?In parte,l'aumento delle diagnosi dipende dal miglioramento delle conoscenze mediche.Ma anche i fattori ambientali hanno il loro peso : oggi tutti mangiamo una qualità di grano ricca di proteine tossiche perchè la sua selezione è stata favorita dall'uso esasperato di diserbanti e fertilizzanti.Inoltre,alla maggior parte dei prodotti che arrivano sulle nostre tavole viene aggiunto glutine per ridurne i tempi di lievitazione.E proprio un'alimentazione troppo ricca di questa sostanza può far scattare in qualsiasi momento) la celiachia o l'ipersensibilità.Per guarire,bisogna eliminare dalla dieta gli alimenti che contengono glutine.E' importante però anche rivolgersi ai centri specializzati,per avere diagnosi e indicazioni terapeutiche corrette (info : www.celiachia.it).Celiachia e sensibilità al glutine,infatti sono disturbi diversi:ecco come riconoscerli.

lunedì 26 marzo 2018

PASTIERA DI GRANO


                                                                               
    INGREDIENTI PER IL RIPIENO:  
  • 500 gr di grano
  • 500 gr di ricotta
  • 500 gr di zucchero a velo
  • 750 ml di latte
  • 5 uova
  • 50 gr di strutto
  • 25 ml acqua di millefiori
  • 25 ml acqua di fior d'arancio
  • 1 bustina di vanillina
  • buccia d'arancia   
  • 100 gr di frutta candita                                                                                                                              INGREDIENTI PER LA PASTA FROLLA.
  • 500 gr di farina
  • 250 gr di zucchero
  • 250 gr di burro