sabato 19 ottobre 2013

TIGELLE CON ROBIOLA,CRUDO E CARCIOFINI


INGREDIENTI

  • 500 gr di farina
  • 25 gr di lievito di birra
  • 80 gr di strutto
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 150 gr di robiola
  • carciofini arrosto sott'olio
  • 150 gr di prosciutto crudo
  • maggiorana
  • sale                                                                                                                                    ESECUZIONE
  • Sbriciola il lievito in una ciotola,unisci lo zucchero e versa 1 dl di acqua tiepida.Mescola fino a quando il lievito si sara' sciolto,versalo al centro della farina setacciata a fontana sulla spianatoia,unisci ancora 1,5 dl d'acqua,un cucchiaino raso di sale e impasta gli ingredienti per 5 minuti.Trasferisci l'impasto in una ciotola,coprilo con un foglio di pellicola per alimenti e lascialo lievitare in n luogo tiepido per 1 ora.Poi,stendi la pasta con il matterello in una sfoglia dello spessore di 1 cm scarso,e con un tagliapasta di 8 cm di diametro,
    ricava tanti dischi.
  • Scalda l'apposito stampo per tigelle a fiamma vivace e ungi le cavita' con pochissimo strutto (o un goccio d'olio).Disponi in ognuna 1 dischetto di pasta,chiudi lo stampo e cuoci le tigelle 6 - 8 minuti per lato
    o finche' saranno dorate,girando lo stampo a meta' cottura.Se non hai l'apposito stampo,puoi usare una piastra.
  • Togli le tigelle dallo stampo,tagliale a meta'


    e spalmale internamente con un velo di robiola.Farciscile con fettine di prosciutto crudo,spicchietti di carciofini e qualche fogliolina di maggiorana e servile  a mano a mano che sono pronte,ben calde.Se invece vuoi portarle in tavola tutte insieme,impilale una sull'altra,coprile con un telo e tienile in caldo.

7 commenti:

  1. Ma che carine le tue tigelle!
    Di sicuro buonissime,proverò a farle sulla piastra.
    Buona domenica!
    Mara

    RispondiElimina
  2. che buone..!*_*..io adoro le tigelle...le piadine..insomma tutte le specialità romagnole!>_<..che bontà!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  3. Sono divine le tigelle.... e tu sei stata bravissima.... Buona giornata Greta!

    RispondiElimina
  4. ciao cara, sono tua follower e ti ho girato un premio, per ritirarlo vai qui:
    http://labellezzachevorrei.blogspot.it/2013/10/nuovo-premio-liebster-award.html

    RispondiElimina
  5. Cara amica,
    dove hai trovato descritta questa ricetta? In qualche libro, romanzo, diario, articolo di giornale?
    Segui questa iniziativa ed inviami o posta secondo le indicazioni https://plus.google.com/u/0/events/c3brri4mruqs88cf5d66ui6c260
    con simpatia
    simonetta

    RispondiElimina